L’influencer marketing, legato al live streaming è il sistema più efficace per riuscire a coinvolgere il pubblico cinese e ottenere un alto numero di vendite. Questo perché la Cina grazie alle sue caratteristiche culturali legate ai concetti di 关系guanxi e 面子 mianzi, quindi di relazione e di “faccia”, porta a far sì che ci si affidi a persone intermediarie con le quali abbiamo un rapporto di mutuo scambio. Il tutto reso più facile e fluido grazie alle piattaforme di social media e e-commerce.

Come funziona il mondo degli influencer cinesi?

guadagnare influencer cinesi

Il mondo degli influencer è complesso e articolato, inoltre ricordati che fuori dall’Italia si chiama KOL – Key Opinion Leader mentre in cinese sono conosciuti spesso come 网红 wanghong.

L’universo degli influencer cinesi è molto ampio e complesso, esistono tantissimi tipi di influencer: quelli che iniziano perché vogliono che sia la loro professione, quelli che iniziano condividendo la loro passione, quelli che hanno una professione e sfruttano le loro competenze e parlano di questo nei loro contenuti, quelli che iniziano per caso, quelli che parlano di tanti argomenti diversi poi ci sono quelli che al contrario trattano solo di un unico argomento. Infine ci sono quelli che hanno iniziato ormai 10 anni fa proprio all’inizio della comparsa dei social media, ormai sono super star con milioni di follower spesso molto costosi e difficili da raggiungere.

Questo per dire che l’influencer marketing è una via che offre tante possibilità ma non si può andare allo sbando, bisogna scegliere con cura e affidarsi ad esperti. Infatti le campagne migliori provengono soprattutto dai grand i brand ed aziende. Questo però non vuol dire che le piccole realtà, le PMI o le persone che vogliono accrescere la forza della loro identità personale in Cina non esistano possibilità o soluzioni vantaggiose a basso costo che possono adottare. Infatti anche senza le collaborazioni con i grandi influencer cinesi ci sono tante altre grandi e piccole azioni che puoi compiere e vedere sul lungo periodo vedere una reale differenza, come avere un maggiore valore identitari, un maggior peso nella società cinese digitale e non limitarsi solo ad avere un awareness e ritorno momentaneo legato alla campagna. Quindi raggiungere in modo più efficace e sostanzioso i tuoi obiettivi.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE: Cosmetica kawaii e la Cina: il caso Freshlight

5 tips per il tuo influencer marketing cinese a basso costo

Ecco questi piccoli consigli e strategie da poter seguire per sfruttare il potere dell’influencer marketing in Cina.

Impara a sfruttare i meccanismi di 关系 guanxi

Ragione in termini di 关系 guanxi 2.0 alternativo, ossia impara ad osservare e leggere quello che i grandi KOL e i loro follower scrivono, fanno e dico. Nella pratica significa seguire i profili ufficiali dei grandi influencer cinesi attinenti e legati al tuo settore o con una identità con valori simili a quelli del tuo brand. Guarda i post che pubblicano, come li pubblicano, cosa condividono, quando e che tag o hashtag usano. Allo stesso tempo leggi i commenti dei loro follower, cosa pensano, cosa scrivono come percepiscono i loro idoli. Questo ti può offrire importanti spunti per trend, contenuti, soluzioni di prodotto, perché ti aiuta a rimanere sempre legato agli argomenti in voga sul momento e a essere più vicino e conoscere meglio il tuo pubblico, quindi ti metti in una posizione di vantaggio rispetto ai concorrenti.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE: Come conquistare i consumatori cinesi?

Prima ascolta e poi parla

Segui la mentalità della cultura cinese che guida la società dall’antichità, ossia come ha insegnato Confucio, prima ascolta e poi parla. I grandi e medi influencer hanno un ampissimo pubblico e condivido spesso contenuti. Fra quelli che tutto il mondo del web cinese scegli quelli hanno un profilo sui social di maggior rilevanza nella tua marketing strategy e quelli che maggiormente si possono associare al tuo brand, per stile, contenuto e pubblico. Quindi prima leggi con cura e attenzione i loro post, dopo di che inizia a commentare i loro post in modo costruttivo, intelligente e rispettoso, sui social che ti permettono di farlo come RED – Xiaohongshu, Weibo o Toutiao. Quest’attività ti permette di sfruttare la visibilità di un grande KOL, farti notare e iniziare a creare awareness senza spesa.

Impara dalle aringhe e comportati come loro

La Cina ha una cultura collettivista e spesso adora le collaborazioni e le attività di squadra, team o gruppo. Questo si capisce anche dal fatto che i brand creano sempre più collaborazioni fra loro per aumentare il volume di pubblico e ridurre la competitività sul pubblico. Inoltre ricorda che gli e-commerce privati in Cina non sfondano come in Italia, ma funzionano solo quelli che si appoggiano ad un collettivo garante più grande come Alibaba, TMall, Pinduoduo o JD.com, ecc. Questo deve farti capire che la Cina non ha spazio per il “one man show”. Come sempre non è detto che in una prima fase nel mercato cinese sia ottimale adottare una strategia di collaborazione con un solo grande influencer. Come sempre devi pensare sul lungo periodo, con misura e strategia. Quindi valuta di costruire un collettivo di piccole e medie realtà o influencer lavorando così su un pubblico molto specifico che sarà molto più fedele. Si un’aringa e con tanti altri come te crea un team, crea un banco di aringhe nell’oceano per sembrare più grandi, essere più visibili e difendervi dai pesci più grossi.

guadagnare influencer cinesi

Impara a fare gioco di squadra

La società ed il pubblico cinese sono ampissimi si parla di più di un miliardo di persone con vita, gusti, preferenze, capacità di spesa, età diversa. Una società estremamente frammentata e articolata. Non puoi pensare di parlare a tutti, bisogna scegliere un pubblico molto specifico ed una comunicazione adatta a loro. Quindi piuttosto che lavorare con i un grande KOL per un’occasione unica ed avere una fama momentanea è molto più efficace e costruttivo pensare a collaborazioni più frequenti e durature con influencer che hanno anche un pubblico più piccolo. Questo perché sono più economici, quindi più avvicinabili anche dai singoli o dalle piccole realtà, ed oltre a questo hanno anche un pubblico più fedele. In questo modo i cuori delle persone che raggiungerai saranno più legati a te piuttosto che aver ascoltato la voce di un grande influencer o di un KOL che lo fa solo per professione.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE: I KOL virtuali sono la nuova era del marketing per i cinesi

Segui la via del Dao

Trova una via alternativa e lasciati guidare dalla corrente per sfruttare i grandi KOL. Ossia sfrutta la loro visibilità giocando di sponda, usa i loro Hashtag, argomenta in modo alternativo i loro trend del momento, usa i tag dei loro profili ufficiali taggandoli in post o discussioni che a loro potenzialmente potrebbero interessare (nei social cinesi dove è possibile taggarli).

Ricordati che tutto questo è inutile se non sei sincero, non sei te stesso, non porti valore, non ha un contenuto, ma soprattutto non lavori con costanza, strategia e sul lungo periodo. I grandi brand famosi oggi in Cina ottengono grandi risultati solo perché sono sul mercato da tanto tempo, era il 1920 quando Coca-Cola la prima volta che è approdata oltre muraglia. Datti tempo, non ti arrendere e il grande mercato cinese potrà darti grandi soddisfazioni anche prima di un secolo.

Vuoi sapere di più su quali strategie social sono efficaci con il pubblico cinese?

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE: In Cina le App di video brevi Douyin e Kuaishou sono superate

Se ti è piaciuto l'articolo seguimi anche su

#ChinaCommunication #BeSmileBeSmart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *