In Cina gli influencer sono sempre più fondamentali per avere una comunicazione efficace con i propri pubblici !

Si sta scatenando una vera e propria guerra per usufruire dei loro servigi !

Wechat blocca Taobao e TMall … Alibaba deve il suo successo agli opinion leader … Weibo cerca di mantenere la sua supremazia su tutti !

Quindi, è stata creata una piattaforma online, chiamata ParkLUnella quale aziende ed KOL – Key opinion Leader o 网红 (wanhong) si incontrano.  Questa piattaforma è attualmente legata a Sina … la quale ha deciso di stilare questa lista per riuscire a gestire e controllare il loro sistema di life streaming su Weibo – social media cinese che tendiamo ad associare a Twitter, ma molto attivo ed importante in Cina !

Recentemente cos’è successo????? … Questa piattaforma ha deciso di stilare un regolamento sa seguire … Tutto molto semplice, una lista di 10 regole … Un sorta di tavola dei 10 comandamenti !

Come sono nati questi 10 comandamenti????? …. Da una ricerca online e da un sondaggio fatto fra i KOL è risultato che Alibaba ed altri sono disposti ad investire innumerevoli risorse per proteggere il loro ecosistema di celebrità online !

C’è utilità dietro a queste regole?

Sicuramente alcune lo sono per Weibo … visto che servono a combattere gli altri social e le piattaforme e-commerce. Altre … Servono solo a far aumentare gli introiti dalle inserzioni pubblicitarie, vista la presenza di una regola che dichiarante che deve essere presente un solo logo per ogni post !

Altre … Come quelle dedicate al plagio ed alla ripubblicazione sono utili per tutta la “comunità” su Weibo in quanto evitano il dilagare di contraffazioni e di account zombie !

Altre ancora invece … Sono semplicemente strane ed assurde, come quella che dichiara che le immagini lunghe verranno penalizzate … Perché dovrebbe esistere una regola di questo tipo? … La domanda sorge spontanea visto il loro grande utilizzo per la pubblicazione di tutorial e comics !

Questi 10 comandamenti …. Come influenzeranno l’ambiente online?

D’ora in poi per evitare penalità bisognerà rimanere all’interno dell’ombra di Alibaba, Weibo e Yukou, ma questo non è sorprendente visto che ci troviamo nel mezzo di una vera e propria “guerra” … Infatti può essere vista come una semplice risposta a Wechat che ha bloccato Tmall e Taobao per diverso tempo !

Ci sono ampie possibilità che questa scelta di Weibo, gli si ritorcerà contro … Nessun altra piattaforma social riesce a proporre una così grande flessibilità nella creazione di contenuti, e queste nuove regole potranno andare ad indebolire le loro proposte per gli utenti.

Queste regole hanno stretto ancora di più la morsa in un ambiente già inasprito da questa crescente competizione!

Dalle parole di Elijah Whaley, CMO – Chief Marketing Officer – di ParkLU, si capisce che questo sistema potrà ad indebolire ulteriormente i piccoli player, dei settori della tecnoligia, dell’e-commerce e soprattutto di internet, in favore dei big player.  Però è anche vero che fino a poco tempo fa non era possibile fare un re-posting diretto fra Wechat e Weibo, quindi è molto probabile che presto venga trovato un sistema per hackerare queste regole.

 

 

Per saperne di più sui KOL – Key Opinion Leadr- 网红

 

 

 

Vedi

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *