Guerrilla Marketing cinese… ESISTE!!!!!

Il super non convenzionale metodo di marketing…. il GUERRILLA MARKETING….. uno dei metodi promozionali a basso costo in Cina esiste ed è utilizzato….

In cinese il termina guerrilla marketing si esprime con 游击营销 (youji yingxiao), questo è un metodo di marketing a basso costo che attua attraverso tecniche di comunicazione non convenzionali per colpire l’immaginario e stimolare la curiosità degli utenti. Può essere sviluppato sia online che offline.

La prima campagna di guerrilla marketing cinese

Pioniera è stata l’azienda produttrice di birra, Shengli Beer Company, del Guangzhou. Il brand per il suo packaging sobrio e non attraente e per il gusto ordinario era apprezzato fra i consumatori di mezza età.

Nel 2001, crearono un nuovo prodotto, e l’obiettivo era di proporlo anche ad un pubblico più giovane; sempre in quel periodo il presidente dell’azienda aveva notato che in occidente si era sviluppato un nuovo stile di marketing: guerrilla marketing, così decise che per l’azienda era il momento di liberarsi di tutti i tradizionalismi e sobrietà per sviluppare una campagna di guerrilla markting.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE: I COLORI DEL MARKETING CINESE

Crearono così uno strano e brutto personaggio di un cartone animato e fumetto chiamato Sammy, speciale per la sua testa a forma di bottiglia. Aveva un carattere costruito ad immagine e somiglianza di quello dei giovani cinesi di oggi, con una mente semplice, molto malizioso, egoista ma puro. Scrissero diverse storie con questo personaggio prendendo spunto dalla vita di tutti i giorni dei giovani. Dopo di che le spedirono via email a tutte le persone che conoscevano, ed in solo 2 giorno la grande maggioranza degli universitari cinesi parlavano del cartone ideato e realizzato da Shengli Beer. Dopo 4 mesi dal lancio di questa campagna, l’azienda aveva già raggiunto il 68% del loro fatturato annuo medio.

guerrilla marketing cinese

Nello stesso anno, dopo la campagna, Shengli Beer ha svolto un indagine di mercato, dalla quale è emerso che il 98% delle giovani cinesi fra i 18 ed i 24 anni conoscevano Shengli Beer ed il loro personaggio Sammy. Il personaggio si è trasformato in un vero e proprio fenomeno giovanile, sono state scaricate le sua immagini come wallpaper per computer, per delle maschere, e come tema per le feste.

guerrilla marketing cinese

Oggi in Cina viene usato?

Questo metodo ha continuato a svilupparsi, ma ha trovato una via differente rispetto all’occidente a causa del fatto che i consumatori cinesi sono molto conservatori. Il blocco della creatività, però deriva soprattutto dal fatto che in alcuni casi potrebbero venire bloccati dal governo. Casi di Guerrilla Marketing stanno comunque continuando a svilupparsi e crescere fra le limitazioni goveranative, spesso con metodi, modalità e soluzioni ma pensate in occidente.

Vuoi sapere di più sugli eventi di marketing in Cina?

TI CONSIGLIO DI LEGGERE: DOPPIO 11: CONTO ALLA ROVESCIA IN CINA

Se ti è piaciuto l’articolo seguimi anche su Facebook e Instagram, cerca @ChinaCommunication o #ChinaCommunication

vedi

Unisciti alla discussione

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *